Se sei un'azienda di cosmesi o hai un sito web e sei interessato a spedirmi i tuoi prodotti da testare e revisionare sul mio blog con un mio personale giudizio, contattami:missmakeup86@gmail.com


IF YOU ARE A COMPANY OR WEBSITE THAT WOULD LIKE ME TO TEST/REVIEW SOME OF YOUR PRODUCTS, YOU ARE WELCOME TO CONTACT ME AT: missmakeup86@gmail.com

mercoledì 20 luglio 2011

Sono schifata!

Immagine presa dal web


Il titolo e la foto penso esprimano abbastanza il mio stato d'animo.
Vi  racconto cos'è successo in queste ultime 24ore.
Ieri una ragazza mi manda una mail, facendomi notare che in un altro blog c'è una review con un pezzo palesemente copiato dal mio blog.
Vado a controllare e noto che, c'è un post scritto proprio ieri, con l'introduzione all'azienda con tutte le info su Liz Earle, copiata spudoratamente dalla mia ultima review.
Ma non è finita qui!
Scorro tutto il blog, alla fine sono pochi post e trovo altre tre review scopiazzate da altrettanti blog.
In ordine, le recensioni copiate sono:
La mia 
Quella di Des
Quella di Elisa
Poi c'è anche un paragrafo copiato su un altro blog, di Stradafacendomakeup.

Mettete insieme tutti i post rubati e otterrete il blog di una certa Jenny (non metto il link per evitare di farle ulteriore pubblicità).

Ora, i miei pensieri vi sembreranno molto ingarbugliati, ma io sono molto molto incavolata.

Mi rivolgo in generale a tutte quelle persone che copiano post integrali o paragrafi, spacciandoli per propri e fregandosene del lavoro che c'è dietro.
Sappiamo tutti che su internet tutti copiano qualsiasi cosa spacciandola per propria, dobbiamo riflettere però sul fatto che non c'è più dignità e rispetto per il prossimo, nè sul web nè nel mondo.
Sarò io esagerata, ma non mi importa se tu mi stai copiando la lista della spesa, lo status su Facebook, la ricetta delle polpette della nonna, spacciandole per tue, o la review sull'ultimo profumo di Tottore Mustazzu, mi rode lo stesso.
Che poi, abbiamo tutte iniziato dal nulla, tutte abbiamo scritto la nostra prima review, più o meno in modo casareccio di prodotti che avevamo già in casa, ma scrivendo i contenuti di nostro pugno.

Sarà che sono sempre stata possessiva con le mie cose, ma io a quello che faccio ci tengo, dato che lo faccio con passione.
Chi non ha un blog, non si immagina nemmeno lontanamente quanto lavoro ci sia dietro.
Chi ha invece un blog aperto tanto per arruffianarsi le aziende e  ricevere due prodotti in croce, svaluta il nostro lavoro di beauty blogger, svaluta quanto facciamo per passione.
Chi apre un blog per passione, in questo caso un blog di make up, lo fa soprattutto perchè vuole condividere con altre persone, quanto quel top coat sia valido ed economico e quanto invece quel fondotinta compatto sia una vera schifezza che non vale nemmeno i tre euro di spesa.
Condividere successi ed insuccessi, tipo quando sono iniziati i saldi di una nota marca low cost e l'euforia è diventata contagiosa, oppure quando sono state lanciate le palette personalizzate di una nota marca di trucco minerale e siamo rimaste tutte un po' deluse dai prezzi, quando eravamo già pronte con la carta di credito in mano.

Questo è il "mestiere" di Beauty Blogger, non si ottiene nessun riconoscimento monetario, a volte si passano le ore a cercare di appiccicare il nome del tuo blog su tutte le foto per evitare che si freghino pure quelle, ma la complicità che si guadagna con altre ragazze che come te, hanno il tuo stesso amore/mania/ossessione per i trucchi, non ha eguali.

Forse mi sono dilungata parecchio, ma ci tenevo ad esprimere il mio punto di vista.

Un ringraziamento particolare va a Des ed Elisa, grazie per il supporto ragazze!!

10 commenti:

Elisa - Nuvole di Bellezza ha detto...

Carissima Michela, un ringraziamento speciale a te per avermi avvisata e a Des per l'articolo.

Sono veramente schifata e la tua frase quando parli dell'inserimento del nome nelle foto rende benissimo l'idea, soprattutto per chi fa recensioni e sa cosa vuole dire. A volte si rovinano le foto proprio mettendo il nome eppure non si può fare altro perchè copiano già quelle con la firma, immagina quelle senza!

Condivido pienamente il tuo pensiero, ormai non c'è più dignità nè rispetto. Tutti voglio tutto, l'importante è che questo tutto si possa arraffare senza fatica. Sono schifata!

Comunque mi fanno pena, sono dei poveretti che non sanno nemmeno scrivere una frase di proprio pugno. Di strada ne faranno ben poca.

Bah!

Un caro abbraccio Michela, hai tutto il mio supporto e comprensione!

NonSoloMakeUp! ha detto...

hai pienamente ragione.. io ho iniziato da poco ma non mi è mai venuto in mente di andare a copiare qualche post di altre blogger! Non ne sarei capace, è bello ricevere soddisfazioni e complimenti con il proprio lavoro; non condivido questo "scopiazzamento", lo trovo ridicolo ma soprattutto sminuisce le blogger serie che si prendono a cuore l'impostazione del proprio blog, ci mettono passione, entusiasmo e sono sempre pronte a migliorarsi e imparare cose nuove! L'unica "magra" consolazione è che tu sei pulita, lei no. Lo so, rode.. rode lo stesso e rode pure tanto!

Spendi e Spandi ha detto...

Anche io ho iniziato da poco, e sicuramente, non essendo esperta, posso aver commesso degli errori nella gestione del blog. Ma copiare addirittura interi post, non ha assolutamente senso. Oltre ad essere scorretto e assolutamente non etico.
Non ne vedo davvero il senso se non quello di fare arrabbiare tutte quelle blogger che perdono un sacco di tempo a scrivere una recensione, fare foto, corredarle di scritte (perchè altrimenti, come dicevi tu, anche quelle vengono scopiazzate), caricare il tutto... Davvero chi non c'è dentro non capisce quanto lavoro c'è dietro ogni singolo post.
Mi dispiace per quello che è successo a te e alle altre, mette tristezza vedere che c'è chi non si impegna in niente. E non rispetta nemmeno il lavoro degli altri. Mah...

Theallamenta ha detto...

Mi dispiace per questo spiacevole episodio, non mi è mai successo (o meglio, non che io sappia!! :) e non riesco a immaginare il nervoso.
ti mando un grande abbraccio solidale, e cerca di non abbatterti troppo per gente che, come dice giustamente Elisa, non è nemmeno capace di sputare fuori una frase in autonomia :)

Marianna ha detto...

O madonna,che schifo! fortuna che te ne sei accorta! Io le manderei una bella mail minacciosa e poi direi alle aziende che è una cialtrona!
Ma pensa te!
Hai tutta la mia solidarietà cara sia come blogger sia come amica che ti segue e che ti trova bravissima!

DivineRainbow ha detto...

sinceramente che tristezza questa gente..so che molti rubano foto spacciandole per proprie sia di make up ma anche foto personali..ed è davvero una tristezza unica!!
Concordo pienamente con te..perchè tanti pensano che avere un blog non sia nulla di che, ma invece per me e credo per molte altre è una cosa importante che ormai fa parte della mia vita.
Se solo le persone pensassero un pò prima di agire forse tutto questo non succederebbe.

Chiaretta ha detto...

Dispiace leggere queste cose.. concordo con te su tutta la linea! Dietro al blog c'è un lavoro che molte persone neanche immaginano, c'è passione e tanta voglia di scrivere delle cose che ci piacciono! Andare a scopiazzare di qua e di là è un'azione infima e irrispettosa del lavoro altrui. Hai tutta la mia solidarietà!

Alessandra Pepe ha detto...

Non sono una beauty blogger, ma una blogger si (anche se mi definiscono fashion blogger non amo metterci per forza un altro termine davanti XD). Ho iniziato per gioco quando avevo 17 anni e tenevo un diario online. Adesso ne ho 25 e il mio blog è un secondo lavoro che a volte sovrasta quello "ufficiale" in termini di impegni a cui sottostare ed energie da dedicarci..Capisco quindi perfettamente la frustrazione di trovare un proprio testo o delle proprie immagini scopiazzate da persone senza midollo osseo e creatività. Detto ciò credo anche nel potere del web, che a volte è cattivo, ma spesso e volentieri riconosce il giusto, quindi non condivido del tutto l'idea di non dire pubblicamente chi è questa scopiazzatrice, permettendo quantomeno a tutte noi di segnalare i suoi contenuti come inappropriati e tenerci alla larga dal suo blog. Se ci si mobilita tutte insieme qualcosa si ottiene :D

Questo è quello che penso io, magari mi sbaglio, ma un'umiliazione pubblica può essere anche una grande lezione di vita per questa scopiazzona...Detto ciò se non l'hai già fatto proteggi un minimo il tuo blog con una licenza Creative Commons, non ha un valore esemplare ma in parte aiuta ad allontanare i furbastri ;)

Alessandra

La Bisbetica ha detto...

La tua descrizione del "mestiere" di beauty blogger è perfetta. Purtroppo le persone disoneste esistono da sempre e in tutti gli ambiti e danneggiano la reputazione di tanti altri che, invece di pensare ad arraffare campioni gratuiti, si mettono d'impegno.

MsSmeraldina ha detto...

Purtroppo sono cose che capitano e non dovrebbe succedere.. Basta pensare che grazie a Temptalia ci sono blog e pagine Facebook famose che ci campano da anni...
ps ti lascio il link del mio piccolo blgo. Se ti fa piacere passa a trovarmi! Annamaria.
http://mssmeraldina.blogspot.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...